I motori Galiffa al vertice del primo round del Campionato Europeo Fia Karting 2020.

Un week end impegnativo sul circuito di Adria che ha portato importanti risultati per Galiffa che si posiziona sul primo e secondo gradino del podio KZ2 con Gustavsson e Cunati. Abbiamo lavorato bene sin dalle qualifiche con la Pole di Gustavsson,  per poi proseguire nelle manche dove il pilota del Team Lennox By Leclerc ne vince 4 su 4 e Cunati 2 e nelle altre chiude in entrambe in P2. Anche gli altri piloti hanno trovato il giusto feeling con i Galiffa engines, conducendo al meglio le manche e avere la miglior posizione in griglia di partenza della finale. Nella top ten delle rispettive manche Berto, Marseglia, Carbonnel, Pollini, Funda, Luyet S e Luyet J. In Finale, Gustavsson domina indisturbato seguito da un brillante Simone Cunati. Solide performance di Leonardo Marseglia che attraversa il traguardo settimo, seguito da Pollini in ottava  e Berto in decima posizione. Combattivi Carbonnel e Luyet J, chiudono in undicesima e tredicesima posizione.

 Meno fortunati  ma comunque  competitivi Luyet S, Bizzotto, Balbo, Dahlberg, Pokos,  Nilsson, Di Lorenzo, Sjokvist, Van Splunteren e Valenti. 

Nella categoria KZ buone prestazioni del pilota CRG, Massetani che chiude in quindicesima posizione.