I Motori Galiffa ad Adria per la fasi conclusive del WSK Super Master Series.

Sul Circuito di Adria, quella appena conclusa,  è stata una settimana intensa che ha raggruppato gli ultimi 2 Round del WSK Super Master Series. A gareggiare con i motori Galiffa i piloti Gustafsson, Ippolito, Marseglia, Bizzotto, Valenti, Nilsson, Carbonnel, Lomko, Imbourg e Pokos. 

Sin dai primi giorni abbiamo registrato delle ottime tempistiche, emerse nelle qualifiche, con la Pole di Gustafsson in entrambi i round. Bene anche le heats, dove il pilota svedese vinche una manche del 3° round e 2  del 4°. Buone le prestazioni di  Ippolito, Marseglia e Bizzotto sempre nella top ten  delle heats e degli altri piloti, autori di sorpassi e rimonte verso le posizioni più ambite.  Nelle fasi finali del 3rd round, Ippolito attraversa la bandiera a scacchi  della prefinale secondo, seguito da Gustafsson in P4, Bizzotto (P7), Marseglia (P9), Carbonnel (P10), Valenti (P12), Nilsson (P13), Imbourg (P14), Lomko (P16) e Pokos (P17). In finale, bene Ippolito che chiude in P4 e Gustafsson in P7, peccato x gli altri piloti che hanno avuto alcune difficoltà che non gli hanno permesso di chiudere con un buon risultato. Nella prefinale  del 4° round Gustafsson e’ quarto ma delle penalità lo fanno retrocedere in 10° posizione, bene Marseglia che chiude in un buon 7° posto, seguito da Valenti in P 9, Nilsson(P12), Lomko (P13), Imbourg (P15) e Pokos (P17). Sfortunato  Ippolito che è out, così come Carbonnel e Bizzotto. Difficile la finale x i nostri piloti che hanno dovuto darsi da fare per conquistare più  posizioni di possibili. Peccato x Gustaffson, tra i protagonisti della settimana, non aver potuto ambire alle prime posizioni, chiudendo decimo, seguito da Ippolito (P15), Pokos (P18), Imbourg (P19), Lomko (P20), Bizzotto (P22), Nilsson (P25).