Galiffa Kart Campione Europeo KZ2 Fia Karting 2020.

Sul Circuito di Genk i motori Galiffa, già leader provvisori,  hanno consolidato la loro posizione andando a vincere il titolo di Campione Europeo con lo svedese Viktor Gustavsson e il titolo di Vice Campione  Europeo con Simone Cunati.

Dopo il primo round di Adria,  con Gustavsson e Cunati l’obbiettivo del titolo si faceva sempre più concreto ed entrambi i piloti motorizzati Galiffa erano potenziali vincitori. 

Con la Pole di Gustavsson e la terza posizione di Cunati in qualifica, i motori Galiffa iniziano il loro tour de force. Secondo e quarto in griglia di finale, Cunati  e Gustavsson, hanno come obiettivo comune la vittoria del titolo fino a quando  però Cunati vede svanire tutto  al sesto giro dove è out a causa di un incidente. Davvero un peccato per Cunati, ma comunque un ottimo risultato la seconda posizione in Campionato.

Tra i protagonisti  c’è anche Leonardo Marseglia. Il pilota Birel Art, quinto nelle qualifiche del suo gruppo, conquista la quarta, sesta e settima posizione nelle manche, degli ottimi risultati che gli consentono di partire in un buon piazzamento in finale e di ambire al podio. Peccato poi in Finale, Marseglia è out al sesto giro. Molto bene anche Filippo Berto, settimo nelle qualifiche del suo gruppo, ha purtroppo avuto delle difficoltà nelle manche che lo hanno penalizzato  in finale dove parte in ventiduesima posizione e da li recupera raggiungendo la dodicesima, poi la sua rimonta si interrompe al ventunesimo giro a causa di un problema tecnico.

Il pilota CPB, Arthur Carbonnel, in difficoltà nelle qualifiche, recupera nelle heats  e stupisce tutti  in finale dove attraversa quarto la bandiera a scacchi. Veloci Valenti, Funda, Imbourg, Lomko.

Orgoglio per Galiffa,  oltre il primo e il secondo posto in Campionato, è vedere i suoi piloti lavorare duramente e lottare fino alla fine sfidando i propri limiti. Avere quattro piloti nella top ten del Campionato oltre ad essere una soddisfazione è anche uno stimolo per Galiffa e il suo staff per lavorare sempre meglio.

Un week end emozionante che ha ripagato di tutte le energie messe in campo. Galiffa ringrazia il suo Staff per l’eccellente lavoro la TM Racing e tutti i Team e Piloti che hanno lavorato per un obiettivo comune.